prelievo A * (ingrandimento 40x)

Nella zona periferica si vedono chiaramente strutture cristalline cruciforme. Questa forma di cristallizzazione mostra la presenza di interferenze elettromagnetiche. Se un organismo è soggetto a permanenza a tali radiazioni, effetti degenerativi sulle cellule nervose sono inevitabili; addirittura anche degenerazioni della sostanza genetica potrebbero sorgere.

Ciò che è probabilmente il fatto il più cruciale è che in questo prelievo ci sono dei cristalli grandi e lunghi in forma di aghi; conosciuti per la loro capacità di distruggere tutti i tipi di cellule. Poiché queste strutture cristalline si manifestano nella zona periferica possiamo chiaramente affermare che questa acqua non solo causa une degenerazione cellulare, ma può anche causare tumori cerebrali.

Il centro dell'immagine rappresenta il metabolismo nel corpo umano e anche l'attività biologica delle acque in generale. Poiché non ci sono cristalli in questa regione, la qualità biologica dell'acqua è zero.

prelievo A * (ingrandimento 100x)

In questa immagine vediamo molto chiaro delle strutture cristalline allungate.

Strutture con un angolo di 60° che mostrano l'attività biologica dell'acqua dotato di una forza vitale naturale, non sono presenti.

In questo contesto appare particolarmente grave, addirittura pericoloso, se non solo un telefono cellulare agisce su un campione, ma, come spesso, un'antenna della telefonia mobile che è installata su o vicino ad un serbatoio di acqua! In tal caso un numero molto elevato di persone è fornito con acqua totalmente degenerata!

Come quest'acqua non mostra effetti metabolici, consigliamo vivamente di non berla. Gli effetti nocivi sono troppo alti!

prelievo A * (ingrandimento 400x)

Quest' immagine mostra una struttura cristallina estremamente rettangolare. Come già accennato, tale struttura è noto per avere effetti altamente degenerativi sulle cellule del sistema nervoso.

Rispetto alle strutture cristalline dell'acqua del rubinetto non irradiati, constatiamo che le strutture cristalline sono stati completamente trasformati.

Queste informazioni significano che i minerali di quest'acqua -che era sottoposta a delle radiazioni- mostrano un'elevata tendenza di creare depositi nei vasi sanguigni del corpo umano. Questo fattore a conseguenze disastrose per l'uomo; conseguenze che non devono essere sottovalutate.

Questo campione d'acqua non mostra strutture cristalline che sono presenti nell'acqua naturale. Quindi affermiamo che si tratta di un campione altamente degenerato.

> seria d'immagini: prelievo B con il GOLD CHIP