Dal momento che la medicina tradizionale si occupa del fenomeno elettrosmog molte nuove malattie sono state registrate negli ultimi anni.

Grazie alle pleomorphologia (tecnica innovativa per l'analisi del sangue) i danni corrispondenti possono essere costatati in un paio di minuti.

Già dopo alcuni minuti di utilizzo del cellulare la barriera celebrale del sangue viene permeata da tossine e protidi: questo comporta la distruzione delle cellule nervose e l'insorgere di diverse malattie (possibile danno genetico, aumento dei tumori alla testa ed agli occhi). Altri sintomi: memoria debole, problemi di apprendimento, difficoltà a concentrarsi, reale pericolo di incidenti stradali fino a 10 minuti dopo una conversazione con il cellulare.

Preoccupante è il fatto che i bambini che frequentano scuole, hanno -provato statisticamente- una possibilità significativamente minore per cioè che riguarda la transizione scuola-università.

The GOLD CHIP

Engineered in Switzerland
Made in Germany